parco uccellina
Parco dell'Uccellina
Escursioni al Parco dell'Uccellina
Escursioni al Parco dell'Uccellina
spiaggia alberese
Parco dell'Uccellina

Escursioni al Parco dell'Uccellina

Escursioni al Parco dell'Uccellina
Ancient tower ruins in Maremma nature reserve, Tuscany, Italy. Extensive pine forest blue river in green woodland in natural park, dramatic coast rocky headland
Parco dell'Uccellina
Escursioni al Parco dell'Uccellina
Escursioni al Parco dell'Uccellina

Parco dell'Uccellina

Escursioni giornaliere da Foce Albegna verso il Parco dell'Uccellina

Il Parco della Maremma, o Parco dell’Uccellina, è un’area naturale protetta di 18.000 ettari totali, di cui 8902 ettari di area protetta nei comuni di Grosseto, Magliano in Toscana e Orbetello.
Istituito nel 1975, esso è stato il primo parco della Toscana, ed è un sito di immenso interesse naturalistico.

 Con i suoi circa 30 km di costa che corrono da Principina a Mare a Talamone, il parco comprende le famose spiagge di Collelungo e di Cala di Forno.

Il parco ospita al suo interno una grandissima varietà di territori ed ecositemi diversi: la foce del fiume Ombrone, i Monti dell’Uccellina, la Pineta Granducale, le spiagge sabbiose, le coste rocciose, le grotte, ma anche l’ambiente agricolo e le torri storiche. Ricchissime la flora e la fauna che lo abitano.
Il Parco dell’Uccellina, o Parco Naturale di Alberese, è uno dei siti di maggiore interesse naturalistico della Toscana.

Crociere Toscana offre la possibilità di visitare il parco, grazie ad un’escursione mirata che parte della foce del fiume Albegna, fiume che percorre la Maremma Toscana, ed esplora le sue coste.  

Il Parco dell'Uccellina

Gli itinerari del parco
Le torri
Le spiagge
Previous
Next

cosa vedere al Parco dell'Uccellina

Con i suoi 30km di costa e la ricchezza dei suoi ambienti, il Parco della Maremma offre un’esperienza a tutto tondo. Visitare la Maremma senza vedere il Parco di Alberese significa non cogliere la vera essenza di questa terra. Il parco offre una varietà di ecosistemi unici e differenti tra di loro, dalle spiagge selvagge al mare cristallino, ai terreni paludosi al fiume Ombrone, ai monti dell’Uccellina e alla campagna.
All’interno della riserva sono presenti sia spiagge lunghe e sabbiose che coste rocciose. Le spiagge più importanti del parco nauturale sono la spiaggia di Collelungo, la spiaggia di Marina di Alberese,la spiaggia di Principina a Mare, le Cannelle, Cala di Forno. All’interno dell’area è possibile seguire una serie di affascinanti itinerari, che portano alla scoperta della flora e della fauna del parco, ma anche di tesori archeologici come le antiche torri dell’Uccellina. La riserva offre inoltre una serie di attività come il noleggio delle biciclette, passeggiate in carrozza o a cavallo, visite notturne, progetti di educazione ambientale.
All’interno del parco è possibile fare visite didattiche, escursioni a piedi, in bicicletta, in canoa e carrozza, ammirando le numerosissime specie che lo popolano. La fauna derl parco è infatti una delle motivazioni più forti per visitarlo: qui vivono indisturbati numerosi animali selvatici e specie protette, cinghiali, daini, caprioli, volpi, tassi, lupi, gatti selvatici, martore, e moltissime specie di rapaci. Qui è tornato a nidificare il falco pescatore.

Le spiagge del parco

Gli itinerari del parco

Le attività del parco

Le escursioni di Crociere Toscana

Escursioni La Favorita

La compagnia La Favorita offre escursioni verso il Parco dell’Uccellina, con partenza dalla foce del fiume Albegna, in località Albinia (Orbetello, Gr).

L’imbarcazione utilizzata per la traversata verso i Parco dell’uccellina è “Yak”.

Pranzo a bordo.

PROGRAMMA

parco dell'uccellina - la favorita