giannutri sunset
Isola di Giannutri
Escursione all'Isola di Giannutri
Escursione in barca all'Isola di Giannutri

Isola di Giannutri

Escursioni giornaliere da Porto Santo Stefano e Porto Ercole verso l'Isola di Giannutri con Crociere Toscana

L’Isola di Giannutri, quasi completamente disabitata, è la più a sud delle sette isole dell’Arcipelago Toscano e fa parte del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano. Grazie a questo l’isola è protetta e per visitarla ci sono forti limitazioni.
Le escursioni di Crociere Toscana offrono la possibilità di sbarcare sull’isola e di visitarla, nei suoi tesori naturalistici ed archeologici.
Le escursioni sono giornaliere ed offrono la possibilità di partire sia da Porto Santo Stefano che da Porto Ercole, con due diverse compagnie. 

L’isola è raggiungibile in un’ora di navigazione, durante la quale si potrà sostare per fare il bagno in acque trasparenti e godere di scorci mozzafiato. A Giannutri lo sbarco è consentito a Cala Spalmatoio o a Cala Maestra.

Una volta sull’isola, le opzioni sono diverse: alcune delle nostre escursioni prevedono visite guidate.

Sarà possibile visitare con un’esperta archeologa gli importanti resti archeologici dell’isola, tra i quali quelli della Villa Romana, esempio architettonico di inestimabile valore. La visita è possibile solo accompagnati. Ma sarà possibile anche l’escursione ai “Grottoni”, caratteristiche grotte scavate nella scogliera impervia delal costa, dentro le quali spesso vanno a nidificare molte specie dell’isola, alcune delle quali specie protette.

In tutti i casi, il pranzo o è al sacco o è a bordo.

l'isola di giannutri

La Villa Romana
La costa e le spiagge
I sentieri
Isola di Giannutri
Previous
Next

cosa vedere all'isola di giannutri

L’Isola di Giannutri è l’isola più meridionale dell’Arcipelago Toscano ed il punto più a sud della Toscana.  La particolarità dell’isola è il suo essere quasi disabitata e l’assenza di auto, che la rendono un vero e proprio paradiso: qui la natura è ancora padrona e regna con una macchia mediterranea ricca e profumata, fondali marini con un altissimo livello di biodiversità e la presenza di molte specie diverse di uccelli migratori e non, che raggiungono l’sola da tutta Europa per nidificare.

Con i suoi appena 3 kilometri di lunghezza e 500 di larghezza e la sua romantica forma a mezzaluna, l’Isola di Giannutri fa parte del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano ed è una vera e propria oasi di pace nel cuore del Meditteraneo: infatti in alcuni tratti del suo mare sono vietati l’accesso, la navigazione, la sosta, l’ancoraggio, la pesca e l’immersione. Sull’isola non ci sono hotel e strutture ricettive o stabilimenti balneari e le sue coste sono molto impervie, con rocce alte e scogliere: le uniche piccole spiagge sono fatte di ghiaia, e sono Cala Maestra e Cala Spalmatoio (dove sono stati ritrovati i resti di un antico porto romano). Se si ha l’occasione di visitare questa isola, non dobbiamo assolutamente perdere la visita ai resti della Villa Romana. La villa fu costruita tra il I e il II secolo d.C. dalla famiglia dei Domizi Enobarbi, che possedevano anche il complesso del Saraceno, a Giglio Porto, e la Villa Domizia di Santa Liberata (Porto Santo Stefano). La villa  presenta le caratteristiche edilizie tipiche delle ville imperiali di otium costruite tra il I ed il II secolo d.C. Il complesso era formato da più nuclei e presentava anche un impianto termale. Gli edifici erano decorati con ricchi mosaici policromi raffiguranti decorazioni geometriche e scene mitologiche, le pareti e le colonne erano rivestiti di ricchi marmi provenienti da tutto il Mediterraneo. La Villa Domizia copriva una superficie di circa 5 ettari di terreno e aveva un’enorme terrazza accessibile direttamente dal mare tramite una scalinata. 

Grazie ali suoi fondali di una ricchezza a dir poco stupefacente, Giannutri è la meta ideala per fare immersioni e snorkeling; molti sono anche gli appassionati di trekking e di birdqatching, che a Giannutri possono trovare specie protette ed in estinzione. Non è consentito avventurarsi da solo lungo i sentieri dell’isola, senza la guida. 

Da non perdere all'Isola di Giannutri

 
 

Le escursioni di Crociere Toscana

Escursioni La Favorita

La compagnia La Favorita offre escursioni da Porto Santo Stefano e da Porto Ercole per escursioni verso l’Isola di Giannutri.

L’imbarcazione dedicata all’escursione per l’Isola di Giannutri è la “Santa Barbara”.

Pranzo a bordo.

Soste lungo il tragitto per bagni nelle acque cristallino del mare dell’Argentario

PROGRAMMA

Isola di Giannutri

prenota
Isola di Giannutri

Escursioni Maregiglio

La compagnia Maregiglio offre escursioni da Porto Santo Stefano verso l’Isola di Giannutri

Escursioni alla Villa Romana

Escursioni ai Grottoni