isola capraia

Isola di Capraia

Isola di Capraia

Isola di Capraia
capraia

Isola di Capraia

Isola di Capraia

Isola di Capraia
capraia

Isola di Capraia

Isola di Capraia

Isola di Capraia
capraia

Isola di Capraia

Isola di Capraia

Isola di Capraia

Isola di Capraia

L'Isola di Capraia

Con una superficie di 19,3 kmq, Capraia è la terza isola dell’Arcipelago Toscano per estensione. L’isola si trova a ben 54 km dalla costa, tra Toscana e Corsica. L’isola conta circa 300 abitanti e fa comune a sé stante, nella provincia di Livorno. Capraia è l’unica isola di origine vulcanica dell’arcipelago, ed il suo territorio è prevalentemente montuoso. La piccola vetta dell’isola, Monte Castello, raggiunge i 445
mt di altezza. Sull’isola gli insediamenti principali sono due, entrambi affacciati sulla costa est: il porto, in stile tipicamente marinaro, e il borgo antico fortificato, addossato al Forte San Giorgio. L’unica strada asfaltata dell’isola è quella, lunga 800 metri, che collega i due nuclei insediativi.

La natura dell’isola, selvaggia e incontaminata, si presta a viaggi relax ma è consigliata anche a chi ama le attività all’aria aperta, immersioni, escursioni, escursioni in barca alla scoperta delle coste frastagliate e delle sue grotte. 

Capraia deve il nome alle numerose capre che, anticamente, popolavano l’isola (Aigylion in Greco e Caprasia in latino), che oggi si sono purtroppo estinte. Secondo un’altra ipotesi invece il nome dell’isola deriverebbe da secondo un’altra ipotesi il toponimo deriverebbe da  “karpa” con il significato di «roccia». L’isola ha una storia antichissima e ricca, e presenta numerose torri e fortificazioni antiche, ma anche chiese ed edifici religiosi. Il Monte Castello è stato abitato molto probabilmente sin da età protostorica.

Una menzione particolare spetta all’idioma dell’isola, che si era conservato fino a tempi recenti ma che poi subì l’influenza dei numerosi migranti che arrivarono dalla terra ferma. L’idioma era molto simile al Corso, con influenze dal Toscano e dal Ligure. 

Isola di Capraia

Precedente
Successivo

come visitare l'Isola di Capraia

Durante tutto l’anno l’Isola di Capraia è raggiungibile grazie ad un collegamento dal porto di Livorno. Il tragitto dura due ore e mezzo di navigazione.
L’accesso delle auto sull’isola è soggetto a limitazioni nel periodo estivo. 

L’isola è comunque ben servita dai mezzi pubblici.
Compagnia di navigazione per l’Isola di Capraia: 

Toremar tel. +39 0586 896113.

Da non perdere all'Isola di Capraia